4 Domeniche Belliniane

Palazzo delle Esposizioni  - Auditorium
23 novembre - 14 dicembre 2008
ogni domenica alle ore 11,00

 

‘Che spettacolo,quando si farà, una mostra completa di Giovanni Bellini', così scriveva nel 1946 Roberto Longhi, uno dei nostri massimi storici dell'arte, a proposito di quello che lui descriveva come ‘un genio creatore sublime instancabile' che con la sua pittura ha traghettato l'arte verso la modernità.

 

E' passato più di mezzo secolo da quell'auspicio e la grande mostra monografica di Giovanni Bellini è finalmente realizzata. Alle Scuderie del Quirinale, grazie allo sforzo congiunto di tutte le Soprintendenze, di tutti i musei stranieri in possesso di opere del cosiddetto ‘Giambellino' (come familiarmente veniva chiamato), di un comitato scientifico attento e coinvolto, di due curatori che hanno oramai dimestichezza con ‘le mostre impossibili', Mauro Lucco e Giovanni Villa (curatore e cocuratore della mostra su Antonello da Messina, sempre alle Scuderie, nel 2006).

 

E' impegno delle Scuderie del Quirinale, e ne sta diventando tradizione, che una ‘mostra' non voglia dire solo un'esposizione di opere straordinarie per la durata dei cento canonici ed effimeri giorni ma qualcosa che perduri nel tempo. Ed ecco, infatti, che anche questa mostra su ‘Giovanni Bellini' ha voluto dire una molto considerevole quantità di restauri e revisioni conservative eseguite per l'occasione, un convegno specialistico - specificatamente su questo tema il prossimo 4 dicembre 2008, sempre all'Auditorium del Palazzo delle Esposizioni, con la partecipazione di restauratori, soprintendenti e storici dell'arte dal titolo ‘L'arte di Bellini tra analisi,restauro ed esposizione. Una giornata di studi' - una campagna di analisi scientifiche su tutto il corpus belliniano conosciuto, un catalogo che vuole essere una messa a punto esaustiva, aggiornata e puntuale, da leggersi come un romanzo oltre che come uno strumento indispensabile per ogni storico dell'arte e, infine, una serie di 4 conversazioni informali su altrettanti temi belliniani a cura di alcuni tra i maggiori esperti dell'universo Bellini. Un modo semplice, affabile e diretto per entrare nel vivo del suo mondo.

 

E' quindi con orgoglio e grande piacere che le Scuderie del Quirinale offrono ai loro visitatori queste quattro domeniche all'insegna del grande maestro veneziano, quel grande, venerato vecchio che, come ebbe a dire Dürer. ‘resta sempre il più grande di tutti'.

 

23 Novembre, ore 11.00
Mauro Lucco
Il mondo di Giovanni Bellini
Mauro Lucco, curatore insieme a Giovanni C.F. Villa della mostra alle Scuderie del Quirinale, presenta l'artista e il suo universo artistico nel contesto europeo dell'epoca.

 

30 Novembre, ore 11.00
Giovanni C.F. Villa
Tra visibile e invisibile: le suggestioni del Giambellino
Giovanni C.F. Villa mostra e racconta che cosa si nasconde sotto la pellicola pittorica dei quadri di Giovanni Bellini: un viaggio avvincente nei segreti della pittura.

 

07 Dicembre, ore 11.00
Antonio Paolucci
Le nuvole della pala Pesaro
Ferdinando Rigon
Un pappagallo nel Battesimo di Santa Corona a Vicenza
Le grandi pale d'altare presenti nella mostra delle Scuderie raccontate come in un romanzo a puntate.

 

14 Dicembre, ore 11.00
Antonio Natali, Anchise Tempestini e Graziella Magherini
Esplorando L'allegoria sacra e La derisione di Noè
I grandi interrogativi e il mistero di due delle opere più discusse e studiate del nostro Rinascimento.

 

info
sala Auditorium
ingresso scalinata di via Milano 9 A
Ingresso libero fino ad esaurimento posti