Il tuo modo di visitare la mostra

Scegli il tuo tempo e il tuo modo per visitare la mostra Ovidio. Amori, miti e altre storie

 

 

In ogni sala, scoprirai frammenti e colori del mondo ovidiano. Alle pareti troverai le parole di Ovidio, il racconto del percorso espositivo e le storie delle trasformazioni degli uomini e degli dèi protagonisti dei miti e delle opere in mostra.


Potrai farti accompagnare nella visita dalle spiegazioni e dai commenti che troverai nell’audioguida: sono sempre indicati da un simbolo e un numero grigio che vedrai sulle pareti alla fine dei testi di sala.


Potrai portare via con te i miti raccontati da Piero Boitani, richiedendo la tua copia gratuita in biglietteria o scaricandola a questo link in formato digitale. 


Mentre visiti la mostra, potrai ritrovare la magia dei versi di Ovidio recitati da Sebastiano Lo Monaco: li puoi ascoltare con l’audioguida e li troverai indicati da un simbolo e un numero arancione alla fine dei testi che, sala dopo sala, raccontano i miti.


I simboli con la coroncina d’alloro vicino ad alcune didascalie delle opere indicano un percorso mostra dell’audioguida pensato appositamente per i bambini.


Se preferisci che sia una guida a condurti in mostra, ricorda che il sabato, la domenica e tutti i giorni festivi abbiamo sempre quattro visite guidate al giorno che si possono acquistare online prima della visita o direttamente in biglietteria quando si arriva alle Scuderie (nel limite dei posti disponibili).


Il sabato, la domenica e i giorni festivi abbiamo anche dei laboratori pensati per i piccoli (dai 3 ai 5 anni) e per i quasi grandi (dai 6 agli 11 anni).  I piccoli devono essere accompagnati necessariamente da un adulto mentre i quasi grandi vivono l’esperienza con i propri amici in laboratorio senza accompagnatori. I genitori, nell’attesa, potranno visitare la mostra con un biglietto speciale a loro dedicato.


Ogni altra domanda o consiglio possono essere chiesti scrivendo a info@scuderiequirinale.it;  saremo felici di rispondere.